Emanuela Bianchini

Nata a Roma, inizia i suoi studi presso l’Accademia Nazionale di Danza. Prosegue in Italia e all’estero con C. Wertenstein, V. Litvinov, M. Traianova, D. Ganyo (tecnica classica ), M. Mattox, L. Facciuto, R. North (contemporaneo). Diviene prima ballerina del Balletto di Renato Greco con cui danza in Italia e all’estero.Danza per la Compagnia Mediterranea, Teatro Sociale di Rovigo, Teatro dell’Opera, Garden Dance Theatre, Balletto di Milano, Balletto di Napoli. Interpreta il grande repertorio moderno e le creazioni di R. Cohan, R. North e L. Bouy.E’ la stella della Mvula Sungani Company dove interpreta le più importanti creazioni.Come stella ospite danza le coreografie di Denys Ganio e di Mvula Sungani al Teatro Coliseu di Porto e nel Balletto di Napoli.Ha importanti partners artistici quali R. Paganini, A. Carbone, M. Sungani, K. Kadiu, G. Bordnaciuc.Si esibisce al Teatro dell’Opera di Roma, Gran Teatro la Fenice di Venezia, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Antico di Taormina ed al Teatro Coliseu di Porto, Teatro Casinò de Paris di Parigi, Gaesteig di Monaco di Baviera, le Town Hall di Stoccarda ed il Teatro dell’Opera del Cairo.L’incontro con la critica Vittoria Ottolenghi, che la considera una delle maggiori stelle della danza moderna della sua generazione, la porta a danzare in qualità di stella ospite per Rai1 ad Uno mattina, Telethon, Le Nuvole, Un Uomo in Frack, Una notte per Caruso, Concerto di Capodanno dalla Fenice, Techetechetè, Domenica In, per Rai2 Tutti in famiglia, per Rai3 Alle Falde del Kilimangiaro, per Rai 5 Step passi di danza, per Viva ed MTV è interprete del videoclip Sunshine in the morning. Danza in numerosissimi gala tra i cui Todifestival, Festa tra Terra e Cielo, Sogno della prima notte d’estate, Li Mejo Fiori ed Amores a cura di Vittoria Ottolenghi, Abanodanza, Omaggio a Petrarca, Antichità Spettacolari, Maratona della Danza di Spoleto, La Grande Danza Unita per l’Abruzzo a Roma. Danza in eventi e produzioni con R. Paganini, V. Derevianko, G. Picone, R. Bolle, A. Carbone, M. Murru, C. Fracci, L. Svignano, L. Lacarra, E. Abbagnato, I. Ciaravola e tanti altri. Dal 2009 è Direttore Artistico del CRDL.